giovedì 30 giugno 2016

MENS SANA IN CORPORE SANO

Estratto da AMORE E ORGASMO di Alexander Lowen:

La presenza di tensioni muscolari croniche è un segno concreto, palapabile e dimostrabile di un disturbo organico. Non si può sostenere che il disturbo esiste ad un livello e non a un altro, che sia limitato al livello fisico e non a quello psicologico. Un corpo sano è vivo e vibrante. Una persona sana ha lineamenti armoniosi, espressione gradevole, carnagione colorita, occhi vivaci. I muscoli sono rilassati, e il corpo è quindi morbido ed elastico. Benchè questi elementi siano soggetti a valutazioni soggettive, sono almeno visibili.


Giovenale affermava che l'uomo dovrebbe aspirare a due beni soltanto: la sanità dell'anima e la salute del corpo. 
Le tensioni che caratterizzano i nostri corpi dovrebbero farci riflettere sulla rigidità delle nostre menti.
I ritmi frenetici a cui siamo abituati, le attività anaerobiche o gli sport spinti all'eccesso non lasciano spazio all'ascolto e incrementano sempre più la nostra inflessibilità.
Solo quando ci avviciniamo ad attività che facilitano l'ascolto diveniamo consapevoli del nostro stato psico-fisico e siamo tenuti a farci i conti.
Possiamo cercare di fuggire da noi stessi, ma prima o poi dovremo arrenderci all'evidenza che non è possibile farlo. Possiamo rifiutare la situazione od ignorarla, ma la vita al momento giusto ci presenterà il conto e potrebbe risultare troppo esoso per le nostre tasche.



Nessun commento:

Posta un commento